Nonostante lo scetticismo iniziale, nel breve periodo che è trascorso dalla costituzione del Consorzio, è già stata realizzata la Rete idrica consortile, è stata organizzata una Giornata ecologica e sono state organizzate   riunioni  contro  la  realizzazione  del Parco eolico marino  anche in collaborazione con Associazioni ambientaliste.

Le  prossime  attività  che  il  Consorzio  si  propone  di  portare  avanti  sono  costituite  dalla  sistemazione  della viabilità e dalla organizzazione di altre manifestazioni finalizzate alla salvaguardia dell’ambiente.

Purtroppo  ad  oggi  non  siamo riusciti a sensibilizzare ed a sbloccare dall'inerzia l’Amministrazione comunale di Butera, nonostante i ripetuti appelli e solleciti.